0

LE ASSOCIAZIONI (O QUASI):
GLI AMICI DI CONSONNO

OLGINATE– Ogni mercoledì parliamo di associazioni o gruppi che stanno per diventarlo. Se volete raccontare le vostra esperienza scriveteci a redazione@lecconews.lc.

IMG_1507Questa settimana intervistiamo Barbara Fumagalli, presidente dell’associazione “Amici di Consonno”, il ‘paese fantasma’ che negli ultimi giorni è stato al centro dell’attenzione in seguito alla sua messa in vendita ma che, grazie a questa associazione, cerca di tornare a vivere.

Chi siete?
L’associazione “Amici di Consonno” è stata costituita nel 2007 e ad oggi conta ben 76 inscritti. Come esplicitato dal nostro statuto, collaboriamo con l’Amministrazione Comunale in ogni iniziativa ritenuta idonea alla tutela paesaggistica, ambientale, architettonica e culturale del territorio di Consonno.

Cosa fate? pasquett a consonno
L’ associazione si impegna da sempre nel sensibilizzare l’opinione pubblica e le competenti Autorità sul problema del recupero della collina e a promuovere attività ed iniziative culturali che avvalorino gli scopi dell’associazione stessa. Le manifestazioni che tradizionalmente promuoviamo sono la Sagra di San Maurizio e la Pasquetta a Consonno. La prima,  prevista per questo weekend, consiste in tre giorni di festa in cui si risveglia la vera anima di Consonno: una ricorrenza sacra istituita dai monaci benedettini provenienti dal convento di Civate, che risiedevano nell’oratorio di San Maurizio, mantenuta fino ad oggi nel rispetto dei punti saldi che da sempre la caratterizzano. La festa si apre infatti con due serate in musica, alla riscoperta dei sapori della cucina locale, per entrare nel vivo nella giornata di domenica scandita dalla tradizionale Santa Messa nella chiesetta di San Maurizio accompagnata da cori locali segue il pranzo tipico e, nel pomeriggio, la rituale processione col Santo accompagnata dalla banda. La manifestazione ospita anche un mercatino di prodotti locali e un’esposizione di macchine e attrezzi d’epoca, oltre a mostre itineranti e attività che coinvolgono i partecipanti. La Pasquetta a Consonno è invece una giornata in cui l’associazione organizza una grigliata, con deliziose uova in carpione, specialità del posto, arricchita da momenti in cui gli abitanti del paese raccontano la Consonno del passato inaugurazione bar de la spinadae i mestieri di una volta; nel pomeriggio, i bambini di tutte le età sono intrattenuti da numerosi giochi che riprendono la tradizione.
Inoltre, in accordo con l’amministrazione comunale, ci occupiamo dell’apertura e la chiusura della ‘stanga’ posta all’ingresso della frazione di Consonno, nonché dell’apertura e la chiusura del cimitero, ldella sua pulizia e delle manutenzioni ordinarie necessarie. Infine organizziamo la S. Messa tutte le domeniche alle 11.30 nella chiesina di San Maurizio e gestiamo un piccolo barettino,  il “Bar de la Spinadà” aperto ogni domenica dai nostri volontari per tutto il periodo primavera/estate.

Quando siete nati?
Siamo nati nel 2007 per volontà degli ultimi residenti di Consonno, gli ex abitanti e i loro discendenti fortemente interessati alle sorti della frazione per gli stretti legami di origine o comunque per un vero interesse a tener viva la memoria, la storia e le tradizioni di questo paese.

sagra di san maurizioCome è nata questa passione?
Il mio impegno per Consonno è nato dalla mia tesi di laurea incentrata sulla riqualificazione del borgo che mi ha permesso di conoscere meglio tutte le persone che giorno dopo giorno lavorano da sempre per cercare di mantenere in vita la frazione: insieme abbiamo deciso di unirci in un’associazione per valorizzare questo lavoro.

Cosa consiglieresti a chi si avvicina per la prima volta al vostro gruppo?
Invitiamo tutti coloro interessati ad entrare nell’associazione a partecipare i primo luogo alle nostre manifestazioni, a frequentare Consonno per conoscere tutte le attività che vengono svolte sulla collina e capire se possono esserne attratti.

Quali sono i vostri programmi futuri?
Il nostro sogno è sicuramente veder rivivere Consonno: vorremo collaborare con chi di dovere per ottenere questo risultato, sarebbe bello ridonare agli ex abitanti quello che brutalmente è stato loro tolto.
Sicuramente continueremo nel grosso lavoro svolto in questi anni, sia per quanto riguarda la pulizia e la manutenzione dell’area, sia per  la nostra presenza sempre più attiva attraverso manifestazioni, il bar e la collaborazione con varie realtà nelle attività svolte a Consonno. Speriamo così  di arrivare in primo luogo al restauro della Canonica, ultimo edificio rimasto del borgo antico, dandogli nuove funzioni che la mantengano viva e permettano ai molti di conoscere tutti i passaggi della storia della frazione.

cartolina san maurizio nuovaSCHEDA
Nome: Amici di Consonno
Luogo: Piazza Roma 6 Olginate
Anno di Fondazione: 2007
Tipologia: Associazione culturale – etnografica
Soci: 76
Contatti: amicidiconsonno@gmail.com – www.consonno.it

Chiara Vassena

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Cultura, Eventi, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati