LAVORO NERO, 94 CASI NEL 2017.
SEI AZIENDE SU 10 NON IN REGOLA,
RECORD NELLA RISTORAZIONE

carabinieri-notte-5LECCO – Nel 2017, a Lecco e provincia, l’Ispettorato nazionale del lavoro e i carabinieri del Nucleo di ispettorato del lavoro provinciale hanno pizzicato ben 94 lavoratori in nero: senza contratto né contributi previdenziali. Praticamente il 10% delle persone controllate.

Non solo. Perché oltre il 60% dei controlli effettuati in aziende e attività varie ha dato riscontri positivi: su un totale di 673 ispezioni svolte, in 415 casi sono state riscontrare anomalie. A rivelarlo sono Alberto Gardina, responsabile dell’Ispettorato delle province di Como e Lecco e il maresciallo Michele Barile, comandante del Nil, il Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri.

Il settore che più sembra un far west è quello della ristorazione con 102 ristoranti, pizzerie, bar e pub non in regola sui 151 controllati.

Pubblicato in: lavoro, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati