LAUREE: 35 NUOVI INGEGNERI
AL POLITECNICO DI LECCO

lauree 26 feb 2015LECCO – Sono 35 i nuovi ingegneri sfornati dal Politecnico di Milano. Al polo territoriale di Lecco, giovedì pomeriggio, sono stati proclamati 17 neodottori in Ingegneria civile-ambientale e 18 in Ingegneria della produzione industriale. Pochi minuti in cui i giovani hanno ricevuto l’attesissimo diploma e poi via libera alla festa, con il campus di via Previati tappezzato di foto goliardiche dei nuovi ingegneri.

Fuori dalle aule gli amici hanno preparato veri e propri eventi per festeggiarli, con cartelli, pasticcini e foto di rito. Non sono mancate nemmeno le classiche immagini con i genitori e i parenti, per lo più commossi e contenti del risultato raggiunto dagli studenti.

lauree 26 feb 2015 2“Per essere arrivati fin qui i ragazzi hanno compiuto un percorso faticoso – spiega Monica Papini, coordinatrice della facoltà di Ingegneria civile-industriale –, ora sprono tutti a continuare gli studi oppure a scegliere un lavoro che sia interessante e che piaccia, senza guardare troppo allo stipendio”.

Le fa eco Bortolino Saggin, preside della facoltà di Ingegneria della produzione industriale. “Questo risultato sarà molto apprezzato nel mondo del lavoro – sottolinea parlando ai neodottori –. Il tempo medio per il primo impiego dei laureati al Politecnico di Milano è di pochi mesi”. Poi lancia un consiglio: “Non pensate che uscendo da qui avete finito di studiare. La formazione deve evolversi insieme alla tecnica. Al Politecnico organizziamo anche molti corsi di aggiornamento per chi è già laureato”.

Nessun 110 con lode, ma i neolaureati sono stati contenti lo stesso Ora penseranno solamente a festeggiare. Dai prossimi giorni valuteranno davvero il proprio futuro.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati