L’ASILO DI SALA AL BARRO
INCONTRA GLI PSICOLOGI
NEL PROGETTO PER I GENITORI

progetto asilo sala al barroSALA AL BARRO – I genitori dei bambini della scuola dell’infanzia di Sala al Barro si preparano a partecipare al terzo e ultimo incontro del progetto a loro dedicato dal titolo “Riconoscersi: empatia e sintonizzazione nella relazione genitore-bambino”, previsto per mercoledì 23 maggio alle 21 e condotto dagli psicologi clinici Silvia Panzeri e Giacomo Filippo Stefanoni. 

Il primo incontro, il 15 marzo, ha approfondito le principali teorie psicoanalitiche relative al tema del riconoscimento della soggettività del bambino. Gli psicologi hanno mostrato come il riconoscimento avviene all’interno della relazione con le figure genitoriali, e quanto esso sia fondamentale per la costruzione dell’identità del bambino e della sua capacità di modulare gli stati affettivi. Il secondo incontro, avvenuto a metà aprile, è stato dedicato alla presentazione di esempi, tratti dalla quotidianità, in cui il riconoscimento genitore-bambino può attuarsi.

Elementi costanti del progetto sono stati la partecipazione attiva dei genitori, lo scambio interdisciplinare con le insegnanti della scuola, e l’utilizzo di strumenti specifici, che hanno permesso un dialogo vivo, coinvolgente e autentico. Su questi aspetti si baserà anche il terzo incontro che sarà incentrato su una riflessione di gruppo relativa a quanto emerso nel corso del progetto.

“Abbiamo desiderato questo progetto – commentano le insegnanti della scuola – per condividere contenuti importanti con i genitori. Siamo soddisfatte del lavoro svolto dai relatori e della presenza significativa dei genitori stessi. Ci auspichiamo – concludono – una continuità per il prossimo anno scolastico”.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Psicologia, Galbiate, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati