L’ANIMA BUONA DI MILANO:
UN PASTO E UN SORRISO
PER CHI ARRIVA DA LONTANO

sos-sorriso-rifugiatiMILANO – L’Italia è, oggi più che mai, divisa in due sulla questione migranti: da un lato abbiamo chi, forse impaurito, vorrebbe rispedirli al loro paese o distruggerli a suon di ruspe, accusandoli di portare malattie, invadere la nostra terra e approfittare della nostra ingenuità; dall’altro lato, molti italiani considerano i migranti persone più sfortunate a cui si deve dare una mano, oltre a un sorriso di incoraggiamento e a un po’ di calore umano.

Di questa seconda categoria fanno parte i volontari che si occupano dei nuovi arrivati a Milano. In particolare, l’associazione SOS ERM (Emergenza Rifugiati Milano) da un anno a questa parte, ogni mattina dalle 9 alle 13, accoglie i rifugiati in Stazione Centrale con un pasto caldo, qualche giocattolo per i bambini e, soprattutto, tanta comprensione per chi ha affrontato un lungo viaggio e deve ora ricominciare da zero.

Continua a leggere…

 

ifdi fascino banner

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Dal mondo, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati