L’ALTARE SOTTO CANESTRO
PER L’ULTIMO SALUTO
A COACH ANTONELLO GIANOLA

BARZIO – La comunità valsassinese si è stretta attorno ad Antonello Gianola, il 58enne allenatore di pallacanestro morto per malattia due giorni prima di Natale. Oggi le esequie, al Palazzetto dello Sport di Barzio come da lui richiesto.

Gianola, classe 1960, è nato e cresciuto a Lecco ma da tempo viveva a Pasturo. Dipendente Telecom ed appassionato di fotografia, il basket per lui era più di una passione. A questo sport ha dedicato gran parte della vita insegnandolo a molte generazioni di valsassinesi, che da Ballabio a Introbio avevano trovato in lui un esempio da seguire.

> Ampio articolo dai nostri inviati

 

Pubblicato in: Valsassina, News Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati