0

LADRO PENDOLARE DA LECCO
PER SPAZZOLARE LE CASE
DEI PARROCI VALTELLINESI

ladro appartamentoSONDRIO - Da tempo nelle case parrocchiali della Valtellina avvenivano strani furti. Quest’estate presa di mira fu l’abitazione del prete di Regoledo ma un sacrestano notò il ladro e lo mise in fuga. Mesi dopo lo stesso malvivente ha riprovato il colpo, sempre nella casa parrocchiale della frazione valtellinese.

Infine ieri, domenica 7 gennaio, approfittando della confessione, il ladro ha scoperto i programmi del parroco – impegnato coi fedeli – e ha colto l’occasione: uscito dalla chiesa e ha forzato la casa parrocchiale, riuscendo finalmente a entrare e fare bottino indisturbato.

Se non che il parroco, intuito qualcosa di strano, decise di fare un giro nel cortile della Chiesa e da lì gettare uno sguardo alla sua abitazione. Chiamati i carabinieri il ladro non ha potuto che nascondersi maldestramente dietro a una tenda.

L’uomo, un lecchese di 54 anni, aveva in tasca più di cento euro rubati dalla scrivania del sacerdote oltre a strumenti utili allo scasso. Arrestato si trova ora nel carcere di Sondrio.

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati