0

L’ACQUA NELLE TERRE SELVAGGE
RICERCATORI UNIVERSITARI
PER I PAESI IN VIA DI SVILUPPO

immagimondo 2015 les culturesLECCO - Immagimondo volge al termine, ma ci aspettano ancora gli ultimi appuntamenti dedicati al tema di questa edizione: l’acqua. Se ne parlerà venerdì 6 novembre insieme ad un team di ricercatori universitari che ha scelto di mettere le proprie competenze al servizio dei Paesi in Via di Sviluppo, e in ultimo venerdì 13 novembre verrà proiettato il film-doc The end of the line, affrontando il tema della pesca intensiva.

L’acqua nelle terre selvagge: come “domare” la risorsa più preziosa è il tema della serata insieme al team di ricercatori universitari.

Cosa significa valorizzare la risorsa idrica nei Paesi Terzi? “Spesso non servono investimenti ingenti o laboratori all’avanguardia per aiutare chi è in difficoltà nel mondo. A volte basta il classico ‘lampo di genio’, corredato dalla passione e dall’aiuto di qualcuno, magari dall’altra parte del mondo”. Le innovazioni della comunità scientifica rimangono in un contesto limitato e vengono sporadicamente promosse nei paesi bisognosi. Ancor più raramente, il mondo scientifico/ accademico viene sollecitato a cercare soluzioni tecnologiche idonee a contesti poco sviluppati. Partendo da questi presupposti, il Politecnico presenterà alcune attività di cooperazione con i PVS finalizzate a definire soluzioni sostenibili per un corretto uso della risorsa idrica in un territorio “arido” caratterizzato da terre selvagge. Durante questo incontro si mostreranno i primi sforzi compiuti dal Politecnico, Polo Territoriale di Lecco, per cooperare in sinergia con i PVS.

immagimondo acquaNella prima parte della serata verrà presentato un viaggio virtuale in questi Paesi per mostrare le problematiche riferite all’utilizzo della risorsa idrica: dalla ricerca d’acqua al problema della potabilizzazione. Successivamente, alcuni ricercatori mostreranno come effettuare un download tecnologico per utilizzare soluzioni all’avanguardia anche per i Paesi Terzi. La finalità della Cooperazione è infatti quella di adeguare il nostro modo di pensare ad un contesto differente, più aspro e selvaggio: un ritorno alle origini per trovare risposte ad alcuni problemi dovuti non solo alle peculiarità del territorio, ma anche all’effetto della globalizzazione. Al termine della serata si illustrerà inoltre un’iniziativa didattica che il Politecnico di Milano ha attivato per sensibilizzare studenti delle scuole superiori su queste particolari tematiche.Intervengono presso l’aula magna del politecnico di Lecco in via Previati la prof.ssa Maria Cristina Rulli, Professore Associato del Politecnico di Milano, l’ing. Manuela Antonelli, Ricercatore del Politecnico di Milano, l’ing. Laura Longoni, Ricercatore del Politecnico di Milano, e lìing. Marco Tarabini, Ricercatore del Politecnico di Milano.


 

 

 

Pubblicato in: Città, Eventi, Immagimondo, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati