0

LA VIGNETTA DELLA DOMENICA:
ORONZO CANÀ L’UOMO GIUSTO
PER GLI EQUILIBRI IN PROVINCIA

LECCO – Poteva solo perderle queste elezioni provinciali il Partito democratico lecchese, e come spesso succede, non le ha vinte. Dati alla mano, domenica scorsa il Pd si presentava ai seggi forte dell’appoggio degli amministratori dei grandi centri, e per il meccanismo del voto ponderato, ci si aspettava che mantenesse agilmente la maggioranza del consiglio provinciale.

Tuttavia lo spoglio del lunedì ha detto tutt’altro: qualche assenza pesante (dal punto di vista del coefficiente) e qualche franco tiratore, e da otto consiglieri uscenti ora a Villa Locatelli di democratici ne restano cinque. Mentre da cinque crescono a sette i rappresentanti delle minoranze: tre esponenti Ncd (o Libertà e autonomia che dir si voglia), 3 leghisti, e un consigliere a sinistra.

Un 5-3-3-1 insomma, che non semplifica di certo la seconda parte di mandato del presidente Flavio Polano, il quale dovrà cercare alleanze, forse più facilmente guardandosi alla destra che alla sinistra. Appoggi esterni che di certo non mancheranno di far sentire il loro peso.

vignetta provinciali polano1

> TUTTE LE VIGNETTE DI LECCONEWS

VIGNETTE COPERTINA

 

 

 

Pubblicato in: Città, News, politica, Vignette Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati