LA ROVINATA DI GERMANEDO
FESTEGGIA IL CAMPO SINTETICO

LECCO – Inaugurato a Germanedo il nuovo manto sintetico del campo sportivo della Polisportiva Rovinata e l’impianto di illuminazione con fari a Led di ultima generazione. Per l’occasione erano presenti il neo assessore allo Sport del Comune di Lecco Roberto Nigriello, il presidente del Csi Ennio Airoldi, il delegato provinciale della Figc Giovanni Colombo, il consigliere comunale Andrea Frigerio e Paolo Dell’Oro, segretario generale della Fondazione comunitaria del lecchese che sta collaborando con la Polisportiva Rovinata per la raccolta dei fondi necessari alla copertura finanziaria dei lavori.

A fare gli onori di casa il presidente della Polisportiva Simone Donizetti, che oltre ad aver ringraziato i numerosi presenti (giovani atleti, genitori e dirigenti), ha espresso parole di gratitudine nei confronti dell’Associazione lariana donatori sangue emocomponenti e midollo osseo (ALDE), che ha donato alla Polisportiva un nuovo defibrillatore.

La pioggia e le nuvole non hanno fermato l’entusiasmo dei bambini della scuola calcio della Rovinata che hanno lanciato verso il cielo palloncini bianco rossi, cui erano appesi disegni e slogan composti dagli stessi giovani atleti: il verde del nuovo manto sintetico, la gioia dei bambini della Rovinata ed i palloncini che hanno spiccato il volo verso l’alto sono riusciti a colorare persino il cielo grigio.

Dopo le parole di saluto delle varie autorità presenti, per le quali in coro è stata sottolineata l’importanza di avere un luogo dove i bambini possano esercitare il diritto al gioco e al divertimento, la benedizione impartita da don Andrea, coadiutore della Comunità Pastorale Madonna alla Rovinata, ed il tradizionale taglio del nastro, il pomeriggio si è concluso con la merenda offerta a tutti i partecipanti. La speranza è che su questo nuovo campo possano nascere atleti in grado di affrontare tutte le sfide della vita.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati