0

LA PROCURA CHIEDE LA REVOCA
DEL CONCORDATO PREVENTIVO.
PER FILCA SAREBBE FALLIMENTO

MALGRATE = MATRIMONIO CIVILE TRA GIACOMO FUMEO E KATIA SALA - CARDINI - 20-12-2014LECCO – La Procura di Lecco ha presentato istanza per revoca del concordato preventivo di Filca Cooperative. Sotto la lente del Pm Nicola Preteroti sono finiti gli ultimi bilanci della coop che fa capo a Giacomo Fumeo e i bond per complessivi 14 milioni di euro, che non servirebbero a coprire il deficit della capogruppo.

Lo scorso aprile il giudice del tribunale di Lecco Dario Colasanti aveva ammesso Filca Cooperative al concordato preventivo, ritenendo superati alcuni rilievi precedentemente sollevati, in particolare gli aspetti relativi al rispetto del pagamento minimo del 20% dei creditori di tutte la classi del piano. Il piano concordatario, per rientrare dai 185 milioni di debiti, prevedeva la vendita di alcuni asset di Filca e anche l’ipotesi di incassare 7 milioni di euro dalla cessione delle sedi.

Negli ultimi giorni però la Procura ha analizzato i bilanci e avrebbe scoperto alcune anomalie

> LEGGI TUTTO su IL GIORNO

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati