0

LA FINESTRA/CAJKOVSKIJ,
LA VENERE NERA DI BAUDELAIRE
E TOULOUSE-LAUTREC A TORINO

Come ogni domenica, anche oggi dedichiamo uno spazio all’interno del nostro giornale alla cultura, segnalando ai lettori gli articoli più interessanti della nostra pagina culturale, Il fascino degli intellettuali.

BAUDELAIRE E JEANNE DUVAL, LA “VENERE NERA” MUSA DEL POETA

cioccolato_eros

Icona di un’epoca e di un modo di vivere, quello bohémienCharles Baudelaire (Parigi, 1821- Parigi, 1867) è uno dei poeti più amati e noti di sempre, soprattutto per il suo Les Fleurs du malnel 1857, per cui verrà processato con l’accusa di “offendere la morale pubblica ed il buon costume”. Tra i temi della poesie di Baudelaire, importantissimo è quello dell’amore, da intendersi come fascinazione per la bellezza e, più in generale, per la vita, che emerge potente nelle diciotto liriche che il poeta dedica all’amata Jeanne Duval (1820-1862).

Leggi tutto

 

PËTR IL’IC CAJKOVSKIJ: LA FAVOLA DI UN’ANIMA RUSSA

tchajkovskij

Sebbene il nome del grande compositore russo Pëtr Il’ič Čajkovskij sia spesso associato a candide ballerine in tutù e a languidi cigni, la sua musica, l’intensità e la trascendenza di una composizione carica di sentimento, costituiscono un fulgido esempio di mélangeartistico, dove le note vengono ideate sulla base di scenari fiabeschi e racconti incantati.

Leggi tutto

 

IL MONDO DELLA BELLE ÉPOQUE: TOULOUSE-LAUTREC A TORINO

lautrec-torino

C’è tempo fino al 5 marzo 2017 per visitare la retrospettiva dedicata a Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901), il più grande creatore di manifesti e stampe della belle époque. Nel pieno di centro di Torino, nella sede di Palazzo Chiablese, affacciato su Piazza Castello. La mostra è prodotta e organizzata dai Musei Reali di Torino e daArthemisia Group, curata da Stefano Zuffi.

Leggi tutto

 

 

Pubblicato in: Cultura, La Finestra, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati