0

FINESTRA/CIVITA DI BAGNOREGIO,
I “DIALOGHI CON LEUCÒ” DI PAVESE
E “ANIMALI NOTTURNI” DI TOM FORD

Come ogni domenica, anche oggi dedichiamo uno spazio all’interno del nostro giornale alla cultura, segnalando ai lettori gli articoli più interessanti della nostra pagina culturale, Il fascino degli intellettuali.

Civita, la città che muore nel cuore dell’Italia

C’è una manciata di borghi, che si va radicando e rimpinguando con l’andare del tempo, annoverati tra «i borghi più belli d’Italia». I borghi più belli d’Italia è un’associazione privata che sostiene i piccoli centri che decidono di affiliarsi, griffandoli della qualifica di «spiccato interesse storico e artistico». Dal 2001 combatte la decadenza e l’abbandono, lo spopolamento e la miseria, di pugni di uomini in pugni di pietra, carichi di storia. Erano un centinaio all’inizio, e nel 2016 sono arrivati a 258. La città che muore è tra loro, per non diventarlo, città che muore. Civita, frazione del comune di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, nel Lazio. Frane e erosione hanno scavato [...] Continua a leggere

 

Anche le Muse sospirano: i “Dialoghi con Leucò” di Pavese

Anche le Muse sospirano.  Di fragile e violenta poesia risuona il loro canto, altissimo e silenzioso, quasi per orecchie iniziate. Cesare Pavese ne volle catturare il riverbero dando vita a quei piccoli capolavori che sono i Dialoghi con Leucò, scritti in due anni a partire dal ’45 e pubblicati nel ’47 per i tipi di Einaudi. L’elegante edizione del 2014, corredata da una bella introduzione di Sergio Givone, è un prezioso gioiello da conservare con cura. Traccia di un confronto ininterrotto col passato del poeta piemontese, i Dialoghi con Leucò raccolgono [...] Continua a leggere

 

“Animali Notturni”: l’epopea sentimentale di Tom Ford

Al suo secondo sforzo da regista, Tom Ford (A Single Man, 2009) dà una potente sferzata al cinema statunitense con Animali Notturni (Nocturnal Animals, 2016), un film sconvolgente, conturbante e introspettivo, dove una relazione disastrosa funge da espediente narrativo per la stesura di un racconto torbido e violento. Tratto dal romanzo del 1993 Tony & Susan di Austin Wright, Animali Notturni è lo smerigliato racconto del matrimonio fallito fra Susan Morrow (un’impeccabile Amy Adams), giovane donna ambiziosa e cinica, ed Edward Sheffield (un eccezionale Jake Gyllenhaal), romantico e [...] Continua a leggere

 

 

Pubblicato in: Cultura, La Finestra, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati