LA CGIL SCHERZA MA NON TROPPO: “ASST, TROPPI SOLDI IN FUMO…”

catello tramparulo Fp-CgilLECCO – “Scopriamo dai giornali che l’Asst di Lecco spenderà 18mila euro per adibire un locale dell’ospedale a sala fumatori“. È polemico Catello Tramparulo, segretario generale della Fp Cgil provinciale. “Questa informazione non è mai stata condivisa nemmeno con la Rsu, e soprattutto le risorse pubbliche non possono essere usate in questo modo. Ci sono delle priorità. Per esempio quei soldi si possono usare per migliorare le attrezzature dei lavoratori”.

La Fp Cgil, unica tra le sigle sindacali, ha chiesto di incontrare il commissario dell’Asst, insediatosi da pochi giorni, dopo il trasferimento del direttore generale. I soldi spesi per i fumatori non sono l’unico problema che i sindacalisti metteranno sul tavolo. “Il personale ha difficoltà a coprire i turni – denuncia Tramparulo -. Si sta chiedendo di saltare i recuperi ore ma lavoratrici e lavoratori hanno centinaia di ore da recuperare. Questo è un problema anche per la loro salute. Pur di ripiegare alla carenza di personale si sta anche facendo una forte mobilità interna”.

parcheggi ospedale manzoni (5)Ancora aperta anche la questione parcheggio. Quello attuale è troppo piccolo per tutti i dipendenti. L’ospedale aveva individuato un parcheggio alternativo gratuito a un chilometro e mezzo di distanza. “Era una buona proposta di partenza. Avevamo chiesto l’utilizzo di una navetta per permettere agli operatori di spostarsi in fretta verso la struttura. Ci era stato risposto che costava troppo. Oggi però spendono 18mila euro per la sala fumatori”.

Pubblicato in: lavoro, politica, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati