KÖNIG DI MOLTENO/TENTORI
PORTA IN PARLAMENTO
LA DELOCALIZZAZIONE

Veronica TentoriROMA – “Sabato ho appreso della notizia e subito, domenica primo maggio, ho avuto modo di discuterne con alcuni lavoratori e con le associazioni sindacali presenti in piazza Cermenati”. Così la deputata Pd Veronica Tentori in merito alla delocalizzazione prevista per al König di Molteno.

Secondo i progetti della proprietà austriaca di 130 lavoratori lecchesi, oltre 100 saranno presto in esubero. “Esprimo davvero sincera vicinanza ai lavoratori e alle lavoratrici dell’azienda, che oggi vedono a rischio il proprio posto di lavoro, e anche alle loro famiglie – continua Tentori.

“Da parlamentare del territorio lecchese e componente della commissione Attività Produttive, ho ritenuto doveroso, nel primo giorno utile, cioè lunedì, depositare immediatamente un’interrogazione al Ministero dello Sviluppo Economico, così che il Governo possa essere informato della situazione attraverso un atto formale. Chiederò la calendarizzazione urgente: se verrà accolta, l’interrogazione potrebbe essere discussa in commissione nel giro di un paio di settimane. Nel frattempo mi sto attivando anche personalmente per sottoporre la questione ai rappresentanti del Governo” conclude la deputata democratica Veronica Tentori, componente della Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo della Camera.

 

 

 

Pubblicato in: lavoro, politica, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati