0

INSETTI DI “BOCCA BUONA”?
LA SCIENZA NE HA SCOPERTI
ANCHE SUL GRIGNONE

COLEOTTERO E ACONITINAPASTURO - Dopo la farfalla che mangia la plastica ecco ora il coleottero che si nutre di un fiore velenoso.

L’autorevole periodico di Pasturo “Il Grinzone” informa che sulle pendici del Grignone, in prossimità della Foppa del Ger, sono stati trovati diversi esemplari di un coleottero, la Galeruca laticollis (Crysomelidae), che senza alcun problema si nutrivano di germogli e di foglie di una comune specie erbacea velenosa, l’Aconitum napellus (Ranuncolaceae)

> LEGGI TUTTO L’ARTICOLO su link-valsassinanews

Pubblicato in: Cultura, Montagna, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati