INAUGURATA LA NUOVA SEDE
DELLA CONFARTIGIANATO A OGGIONO

OGGIONO – confartigianato Inaugurata in mattinata la nuova ‘casa’ della Confartigianato a Oggiono: la nuova sede si trova in via De Francesco 23. «Abbiamo deciso di investire in un territorio ad alta produttività» ha spiegato il presidente Daniele Riva «l’oggionese conta circa 750 piccole imprese che vogliamo sostenere e valorizzare». Una sfida a guarda oltre la crisi, assunta ormai a stato di fatto: «E’ il nostro punto di partenza: da qui ricominciamo» ha infatti confermato Riva.

“Una scelta coraggiosa e intelligente” come l’ha definita il sindaco Roberto Ferrari: «In un momento in cui tutti razionalizzano le risorse, è quello che sta accadendo con gli sportelli della posta, è un bel segnale di vicinanza alle piccole realtà artigianali che tradizionalmente fanno parte del tessuto produttivo di Oggiono»

Don Maurizio Mottadelli ha voluto invece sottolineare come in un periodo di difficoltà lavorative, specialmente per i giovani, il ritorno al lavoro manuale possa essere una valida soluzione: «Non c’è nulla di più bello che lavorare con le proprie mani: la dimensione artigianale mette al centro l’uomo, un valore che la globalizzazione dei tempi moderni sta trascurando sempre di più.»
«Speriamo di rendere più semplice alle imprese l’interfacciarsi con noi: troppo spesso le piccole realtà si trovano sole nella ‘jungla’ della burocrazia»
ha concluso il segretario generale Vittorio Tonini.

La nuova sede, rispetto alla precedente situata lungo la strada provinciale, presenta alcuni importanti accorgimenti che mirano ad agevolare l’utenza nel contatto con la Confartigianato: prima fra tutti la presenza di un ampio parcheggio e la disposizione delle scrivanie in grado di assicurare zone riservate per i colloqui.

 

 Chiara Vassena 

Pubblicato in: Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati