IN UN CARICO DI MATERASSI
NASCOSTE DUE AUTO RUBATE.
DENUNCE PER RICETTAZIONE

CASTELLO BRIANZA – Due auto rubate viaggiavano nascoste in un container agganciato ad un autoarticolato. I carabinieri della stazione di Oggiono hanno notato il mezzo uscire da un capannone industriale di un’azienda non operativa di Castello Brianza e lo hanno fermato. Nel carico, due Toyota C-HR Ibrid, rubate a Milano il 14 e il 19 settembre scorso.

Il camionista, diretto al porto di Genova, è sembrato essere ignaro del contenuto, e in effetti la documentazione fornita ai militari attestava la presenza nel container di materiale di risulta (letti, materassi e armadi usati).

I successivi controlli all’interno del complesso industriale hanno permesso di risalire ai tre responsabili: un 47enne residente a Saint Vincent (Ao), un 41enne, di origine senegalese, residente a Cinisello Balsamo (Mi) ed un 56enne, residente a Milano, tutti già noti alle forze di polizia. Per loro è scattata la denuncia per ricettazione.

Pubblicato in: Oggiono, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati