IN TRENO PER LA DROGA:
MILANESE AI DOMICILIARI
INCIAMPA NELLA POLFER

polferLECCO – Era evaso dagli arresti domiciliari una settimana prima per comprare droga: è stato fermato ieri dalla Polizia Ferroviaria un cinquantenne milanese, durante i controlli ordinari a bordo treno.

L’uomo, ritenuto sospetto dalle forze dell’ordine, affermava di essere in carrozza per recarsi da un medico in un paese vicino. Il milanese, dopo alcuni controlli, è risultato essere evaso dai domiciliari, e di trovarsi sul treno sì per andare in un altro Comune, ma per acquistare sostanze stupefacenti. Ora il 50enne è agli arresti per il reato di evasione in flagranza.

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati