IN CASA COCAINA E MANNITOLO,
ARRESTO PER SPACCIO A CALOLZIO

CALOLZIOCORTE – Spacciatore pizzicato dai carabinieri mentre cedeva due dosi di cocaina nei pressi della stazione di Calolziocorte. Si tratta di M.S., 23enne domiciliato in bergamasca e già noto alle forze dell’ordine.

Fermato sabato sera, immediatamente dopo aver passato a due trentenni lecchesi un grammo di cocaina, M.S. è stato sottoposto a perquisizione domiciliare. Lì sono stati sequestrati altri 2,2 grammi dello stesso stupefacente insieme a 11,10 grammi di mannitolo, carboidrato utilizzato per il taglio dello stupefacente. In casa aveva anche due cellulari, materiale utile al confezionamento delle dosi e 320 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Questa mattina il giudizio direttissimo da parte del Tribunale dei Lecco ha deciso per il 23enne la custodia cautelare in carcere.

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati