0

MIGRANTI/NEL LECCHESE IN CALO
DI 1.100 UNITÀ IN UN ANNO.
POCHISSIMI GLI ‘IRREGOLARI’

MILANO – La Lombardia ospita 1 milione 314 mila immigrati, tra cui circa 96.000 irregolari. Presentato stamani nella Sala Biagi di Palazzo Lombardia a Milano il Rapporto Orim ‘L’immigrazione in Lombardia - 2016′.

una giornata con i migranti04

Nel Lecchese, a luglio 2016 erano presenti 30.900 immigrati pari al 9,1% della popolazione residente. Sono circa 1.100 in meno rispetto all’anno precedente (1.400 hanno ottenuto la cittadinanza nel corso dei 12 mesi). Gli immigrati provenienti dall’Est Europa sono 11.800, 3.400 dall’Asia, 12.800 dall’Africa e 3.000 dall’America Latina. Il numero di immigrati irregolari è di 2.800 su un totale di 96.600 presenti in Lombardia.

Il rapporto evidenzia anche che la più alta densità di presenza è detenuta dalla Città metropolitana (162,2 stranieri per mille residenti), seguita a breve distanza dalla Ats di Brescia (153,6).

NUMERO DI STRANIERI PER PROVINCIA – Di seguito vengono riportati il numero degli stranieri presenti in migliaia, il valore percentuale sul totale lombardo e la densità per 1.000 abitanti suddivisi per provincia:

- Varese: 78,5/6,0/88,2
- Como: 52,3/4,0/87,2
- Sondrio: 10,2/0,8/56,1
- Milano (di cui): 525,1/39,9/163,5
Capoluogo: 289,2/22,0/214,6
Altri comuni: 235,9/17,9/126,6
- Monza-Brianza: 80,6/6,1/93,0
- Bergamo: 147,0/11,2/132,6
- Brescia: 188,0/14,3/148,9
- Pavia: 66,6/5,1/121,8
- Cremona: 47,2/3,6/131,0
- Mantova: 58,4/4,4/141,6
- Lecco: 30,9/2,4/91,2
- Lodi: 29,7/2,3/129,5

 

(Lnews)

 

Pubblicato in: Ballabio, Città, Economia, Hinterland, Immigrazione, Lago, News, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati