0

‘IMMAGINI DAI PROMESSI SPOSI’,
LA MOSTRA A PALAZZO PAURE
APERTA FINO A TUTTA L’ESTATE

Immagini_dai_Promessi_SposiLECCO – La mostra Immagini dai Promessi Sposi. L’iconografia del romanzo nelle collezioni del Si.M.U.L., allestita al secondo piano nella sala della Fototeca di Palazzo delle Paure a Lecco (Piazza XX Settembre, 22) e in procinto di concludersi domenica 2 aprile, verrà prorogata fino a domenica 3 settembre 2017.

Dato il successo della mostra e l’affluenza dei visitatori, nonché le viste guidate ad adulti e scuole, si è reso opportuno prolungare tale mostra anche durante il periodo estivo, per permettere ai turisti italiani e stranieri di visitare l’esposizione che raccoglie opere dei più noti incisori del XIX secolo, quali: Bartolomeo Pinelli, Domenico Landini e Antonio Bottazzi, Gaetano Previati, Gustavino, Giovanni Battista Galizzi, Aligi Sassu e i volumi originali in cui sono inserite le raffigurazioni del romanzo.

Immagini dai Promessi Sposi è stata inaugurata la seconda metà di ottobre 2016 ,durante la rassegna “Lecco, città dei Promessi Sposi” e sin da subito ha avuto un grande successo di critica e di pubblico per la qualità delle opere scelte ed esposte per la prima volta ai visitatori.

L’esposizione presenta infatti un’importante ed ampia selezione di stampe e incisioni relative all’iconografia manzoniana, catalogate, fatte restaurare negli anni e conservate dal Si.M.U.L in cassettiere apposite e ambienti idonei. Poiché tali beni, per motivi di conservazione non possono essere esposti in modo permanente, la mostra costituisce un’occasione unica per il pubblico di fruire di questi preziosi beni culturali, che il Comune di Lecco con il Si,M.U.L , custodisce, protegge e valorizza per poter garantire, anche nel futuro, la memoria di Alessandro Manzoni.

Orari:
da martedì a venerdì 9.30 – 18
giovedì anche apertura serale 21 – 23
sabato e domenica 10 – 18
chiuso tutti i lunedì e Pasqua
Aperture straordinarie lunedì 17 aprile, martedì 25 aprile, venerdì 2 giugno, martedì 15 agosto.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Eventi, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati