IL VIDEO/QUATTRO ORE A LECCO
COL CORPO DI MAHTAB IN VALIGIA

Mahtab cadavere valigia video sorveglianzaLECCO – Sono le 13.43 del 27 gennaio 2014. Una coppia arriva alla stazione di Lecco trascinando un trolley pesante e chiuso a fatica con del nastro adesivo, chiama l’ascensore a livello biglietteria e scende nel sottopasso per raggiungere i binari. Prenderanno poi un treno per Milano e da lì proseguiranno per Venezia.

I due protagonisti del video della Polizia Locale sono Gagandeep Kaur e Rajeshewar Singh, e la valigia conteneva il cadavere della coinquilina Mahtab Ahad Savoji assassinata la sera prima nel loro appartamento.

Mahtab Ahad SavojiPrima di incappare nell’occhio delle telecamere di sorveglianza la coppia di indiani ha girato per quattro ore sul lungolago cittadino con l’obiettivo di sbarazzarsi della grossa valigia e del cadavere di Mahtab.

Impossibile riuscirci in pieno giorno, la coppia decise quindi di raggiungere Venezia e gettare il corpo nel Lido. E proprio in un canale della Serenissima venne rinvenuto il corpo della studentessa iraniana.

Lo scorso 9 gennaio è stata emessa la sentenza per l’omicidio: 17 anni a Gagandeep Kaur, cameriera e autrice del delitto, un anno e 8 mesi per Rajeshewar Singh, portiere d’albergo a cui è stato attribuito solo l’occultamento del cadavere.

Qui il video del passaggio a Lecco dei due fidanzati con il corpo di Mahtab in valigia.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati