IL TESTAMENTO BIOLOGICO
APPRODA A PALAZZO BOVARA.
LUNEDÌ LA DISCUSSIONE

lecco consiglio comunale bandiereLECCO – Si voterà lunedì il testamento biologico in consiglio comunale. O meglio la Dat-Dichiarazione di fine trattamento. Il testo, a Palazzo Bovara, è arrivato grazie alla proposta di deliberazione di Alberto Anghileri, Con la sinistra cambia Lecco, che ha visto anche una parte del Pd favorevole all’approvazione.

“L’articolo 32 della Costituzione dice che la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario, se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana” spiega Antonio Schiripo, presidente del Pd città di Lecco.

“L’articolo – prosegue – non solo tutela il diritto alla salute, ma anche il diritto di scelta del trattamento sanitario, quindi il cittadino, in mancanza di una legge deve essere messo in condizione di esprimere in tutti i modi possibili la propria volontà. Ciò non significa eliminare l’istituto dell’amministratore di sostegno, ma aggiungere la possibilità dei Dat e fornire al cittadino più strumenti”.

I dem sono stati lasciati liberi di votare a favore o meno riguardo l’approvazione della proposta.

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati