IL PONTE DI CIVATE-ISELLA
TRA LE STRUTTURE A RISCHIO
TENUTE D’OCCHIO DAL CNR

CIVATE – Il drammatico crollo del ponte Morandi di Genova mette nuovamente in luce l’annosa questione della pericolosità di numerosi ponti e cavalcavia italiani: la maggior parte, costruiti tra gli anni ’50 e ’80, hanno ormai superato il limite d’età che determina la sicurezza delle strutture.

 

> GUARDA LA MAPPA E LEGGI su

 

 

 

Pubblicato in: politica, Civate, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati