IL METEO STRONCA L’AVVENTURA
DEI RAGNI SUL SIULA GRANDE,
“NESSUNA CHANCE DI SALIRE”

siula grande bwSIULA GRANDE (PERU) – Sono partiti il 25 luglio per affrontare l’ultima delle spedizioni estive dei Ragni di Lecco, destinazione Siula Grande, una delle più celebri montagne del Perù.

Matteo Della Bordella e Matteo Bernasconi, questa volta in compagnia di Tito Arosio, hanno tenuto duro per più di un mese, ma alla fine le condizioni climatiche non hanno permesso loro di completare l’ascesa alla cumbre, la cima (6344 metri).

Copiose nevicate e meteo avverso già da metà agosto hanno costretto gli alpinisti a ritornare più volte al campo base e tentare due linee diverse sulla parete Est del massiccio. Nonostante l’impegno e la tenacia il clima è stato spietato e la Est si è concessa solo in parte ai Ragni lecchesi.

bernasconi della bordella“Finisce qui la nostra avventura al Siula Grande, in Perù – scrive sulla sua pagina Facebook Matteo Della Bordella, il 29 agosto -. Inutile nascondere la delusione per una meteo che è stata perfetta durante tutta la fase di acclimatamento, ma che poi purtroppo è cambiata e non ci ha lasciato nessuna chance concreta di salire questa montagna. Peccato, avremmo potuto fare di meglio ma per questa volta le cose sono andate così…

Grazie comunque a tutti voi che ci avete seguito e supportato durante questa avventura, grazie ad Arianna per avere fornito a tutti aggiornamenti in tempo reale su questa pagina e grazie infine a tutti i nostri sponsor”.

ragni siula grande 2

 

Foto dal web

 

Pubblicato in: Dal mondo, Montagna, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati