CALCIO: LECCHESI NEL PALLONE.
LOCATELLI E CONTI ASPETTANO,
SCACCABAROZZI SUGLI SCUDI

LECCO – Nona puntata della rubrica con la quale vogliamo seguire da vicino le gesta settimanali dei nostri conterranei, impegnati nelle serie professionistiche dello sport più popolare del Belpaese: il calcio.

MANUEL LOCATELLI (Sassuolo)
Il Sassuolo perde 2-1 contro il Parma e viene scavalcato in classifica; allo Stadio Tardini i ducali partono fortissimo: al 6′ passano subito in vantaggio con la “freccia” Gervinho che, dopo un primo tentativo, brucia in velocità Ferrari e ribadisce la palla in rete. I neroverdi tentano di reagire allo svantaggio ma al 25′ subiscono il secondo gol per mano del difensore portoghese Bruno Alves; calcio d’angolo dalla destra, la palla finisce sulla traversa e l’ex nazionale è il più lesto a spedire il pallone in porta. Partita chiusa? Tutt’altro. Al 36′ l’attaccante modenese Babacar si procura un calcio di rigore e si incarica lui stesso di calciarlo; esecuzione perfetta: palla a destra, portiere a sinistra. Nonostante ci sia tutto il secondo tempo da giocare il match terminerà così. Manuel non è stato utilizzato causa turnover, di cui coach De Zerbi è un grande fautore.

ANDREA CONTI (Milan)
Andrea dovrà ancora pazientare qualche settimana prima del rientro ufficiale con la maglia rossonera. Lo stesso Gattuso ha ammesso, a fine partita, di aver pensato di gettarlo nella mischia nei minuti conclusivi della gara pareggiata contro la Lazio ma, non volendo prolungare il tempo di recupero, ha preferito desistere.
Così si credeva che potesse debuttare in Europa League giovedì a San Siro contro il Dudelange; ma non sarà così perché per via dell’infortunio non è stato inserito nella lista UEFA.
Domenica prossima alla “Scala del Calcio” arriverà il Parma: che sia la volta buona…

ANDREA ARRIGONI (Lecce)
Il Lecce batte la Cremonese in casa e vola in classifica al terzo posto a soli tre punti dal Palermo capolista.
Gli uomini di Liverani sbloccano la partita al 64′ grazie alla rete dell’ attaccante Falco, abile a sfruttare una respinta corta; al 76′ i salentini raddoppiano con un micidiale colpo di testa di La Mantia che chiude la partita.
Andrea entra in campo negli ultimi scampoli di gara; l’entusiasmo che si avvertiva al “Via del Mare” a fine partita la dice lunga sulla voglia, della città intera, di raggiungere la Serie A.

JACOPO SCACCABAROZZI (Vibonese)
Image result for JACOPO SCACCABAROZZI (Vibonese)Si sta confermando come uno dei centrocampisti con il miglior rendimento in questa prima parte di campionato della Serie C; il “nostro” Jacopo, da Olginate, è un elemento cardine nella Vibonese (girone C), che viaggia a vele spiegate in quinta posizione.
Sabato ha centrato un’altra importante vittoria contro la Viterbese, mettendo in mostra le sue doti: grande corsa e spirito di sacrificio abbinato ad una discreta qualità nella gestione del possesso.
Se continuerà così, come ci auguriamo, chissà che non si spalanchino le porte della Cadetteria a fine stagione…

G. Gi.

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati