I DRONI SBARCANO A SCUOLA
AL FIOCCHI STUDIO DEI VELIVOLI
GRAZIE AL ROTARY LECCO

fiocchi droni conferenzaLECCO – Il futuro porta al cielo, almeno in ambito tecnologico. Perché uno dei lavori del futuro riguarderà sempre più la costruzione, la manutenzione e la guida dei droni. Ed è per questo  che il Rotary club di Lecco ha investito undicimila euro per l’acquisto di un apparecchio professionale, pronto all’uso, e di quattro droni di didattici che saranno assemblati dagli studenti. Così i giovani iscritti all’istituto Fiocchi di Lecco saranno i primi in provincia di Lecco e tra gli apripista in Italia ad approfondire il settore.

“Gli studenti potranno imparare a pilotare i velivoli – spiega il preside Walter Valsecchi –. Ma non solo, apprenderanno come si progettano e si assemblano. Ormai si tratta del futuro, visto che negli Stati Uniti vengono utilizzati per consegnare la posta”.

A spiegare l’iniziativa ai ragazzi ci ha pensato direttamente il presidente del club lecchese, Giovanni Maggi, che ricopre anche la carica di leader di Confindustria Lecco-Sondrio. “Abbiamo deciso di sostenere l’istituto Fiocchi perché si tratta di una realtà importante della nostra città, mettendo a disposizione una strumentazione innovativa, legata al mondo del lavoro, che guarda al futuro. I ragazzi potranno conseguire il patentino Enac che si tratta di una possibilità formativa in più, oltre a un’occasione per autofinanziarsi e iniziare un corso aperto a tutti”.

Partirà nelle prossime settimane il periodo di formazione che toccherà gli insegnanti del plesso, mentre per gli studenti il corso prenderà il via con il prossimo anno scolastico. Sei classi saranno coinvolte, in tutto 150 alunni di terza e quarta dell’indirizzo Manutenzione tecnica.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati