HASHISH ADDOSSO E IN MACCHINA,
FERMATO 40ENNE DI OLGINATE

OLGINATE  – I Carabinieri della Stazione di Calolzio hanno tratto in arresto nella tarda serata di giovedì A.A., 40enne residente a Olginate, per spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio con l’ausilio di una unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Casatenovo, hanno svolto “mirate verifiche su varie zone della cittadina”. Nel corso degli accertamenti è stato sottoposto a controllo l’uomo, trovato in possesso di 6,67 grammi di hashish. La perquisizione dell’autovettura del fermato, condotta unitamente all’unità cinofila, ha permesso di sequestrare una busta di cellophane contenente ulteriori 48,7 grammi dello stesso stupefacente, nascosto all’interno del cruscotto del veicolo.

Inoltre la successiva perquisizione domiciliare, pur non permettendo di sequestrare ulteriore droga, ha consentito comunque di reperire materiale idoneo al confezionamento di dosi, avvalorando l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arrestato è stato condotto nella mattinata di oggi al Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo, a seguito del quale il giudice, nel convalidare l’arresto, ha fissato una nuova udienza per il prossimo mese di settembre – disponendo nei suoi confronti la misura della presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria.

Pubblicato in: Calolziocorte, Olginate, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati