GUIDA SENZA PATENTE
E POSSESSO DI DROGA:
DUE MINORENNI DENUNCIATI

carabinieri116OLGINATE – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Olginate, al termine di un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano un 17enne residente a Galbiate, nonché un altro giovane alla Procura di Lecco per guida senza patente.

I militari stavano per procedere al controllo di un’autovettura Volkswagen Polo nell’abitato di Olginate, quando hanno notato un ragazzo, poi identificato in R.L., scendere velocemente dal mezzo nel tentativo di allontanarsi a piedi, il quale è stato comunque fermato subito. A bordo dell’autovettura vi erano però altri tre ragazzi, che hanno continuato a procedere, accelerando bruscamente nel tentativo di dileguarsi nella centralissima via Cavour.

Ne è scaturito un inseguimento prima in auto e successivamente a piedi, che ha consentito ai militari di raggiungere e fermare altri due passeggeri dell’autovettura, che sono stati  identificati in C.R. di anni 20 e P.A. di anni 21, entrambi residenti a Galbiate. Il conducente, R.N., di anni 19, anche lui residente a Galbiate, inizialmente riuscito invece ad allontanarsi, è stato rintracciato poco dopo presso la sua abitazione.

A quel punto i militari sono riusciti a ricostruire le cause dell’accaduto. Non solo il giovane conducente dell’auto stava cercando di sottrarsi al controllo perché era alla guida senza patente, in quanto mai conseguita, ma nel corso della perquisizione personale dei ragazzi e del veicolo, addosso al minore R.L. sono stati rinvenuti 7 grammi di hashish, già suddiviso in 8 singole dosi pronte per la vendita. A quel punto i carabinieri hanno denunciato due dei minori; il primo, il conducente del mezzo, alla Procura di Lecco per guida senza patente, mentre il secondo, in possesso dell’hashish, alla Procura per i Minorenni di Milano, per detenzione di stupefacenti.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati