0

GUERRA DEI RIFUGI, CONFCOM
CONTRO IL CAI DI MILANO:
“I GESTORI SONO DA DIFENDERE,
NO A SCELTE CONTRO L’ETICA“

peccati confcommLECCO – Il Cai Milano ha riassegnato alcuni rifugi, andando a toccare anche realtà storiche del territorio come il “Rosalba” e seguendo logiche che hanno creato dubbi e perplessità in chi frequenta e ama la montagna.

Nel dibattito si inserisce oggi, a gamba tesa, Confcommercio Lecco – anche con il suo Gruppo Rifugi dell’associazione che comprende la quasi totalità delle strutture presenti in provincia.

Il presidente Antonio Peccati (tra l’altro anche guida alpina, ndr), spiega: “I nostri monti sono da valorizzare e sono fondamentali per il turismo e per il nostro territorio. Le montagne hanno bisogno di rifugi e queste sono realtà a cui teniamo in modo particolare. Strutture gestite da persone rare, che hanno fatto una scelta di vita…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Economia, Montagna, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati