2

GRILLO A LECCO:
IN MIGLIAIA
PER IL COMICO-POLITICO

LECCO – Migliaia di persone si sono ritrovate mercoledì sera in piazza Cermenati per vedere dal vivo Beppe Grillo. Il freddo non ha boicottato l’evento a cui hanno partecipato soprattutto moltissimi giovani e il comico genovese, con la sua solita grinta, ha presentato i candidati lecchesi del Movimento 5 stelle per le elezioni regionali e politiche.

GLILLO A LC“Resistete lecchesi” inizia Grillo appena salito sul palco, poi continua dicendo “dovevate sterilizzare la madre di Formigoni. Ora però sto vedendo che si è riaccesa la speranza. Qui avete i problemi di cave e cemento, e una situazione sanitaria un po’ strana”. A rappresentare la lista ci saranno Silvana Carcano, candidata alla presidenza della Regione, Grazia Mennella, Francesco Orrù, Antonio Anzivino candidati al Pirellone e Paolo Bonomi che punta al Senato.

Intanto, poche ore prima a Sondrio, Grillo aveva già parlato di problemi lecchesi: ”L’Italia sprofonda, ma i soldi per risollevarci ci sono. Tagliamo le Province, accorpiamo i Comuni sotto i 5.000 abitanti. Non dico di cancellare le entità istituzionali di paesi piccolissimi come Morterone. Bisogna però tagliare le Province, ma soprattutto eliminare i vitalizi e i doppi stipendi. Andiamo a prendere i 98 miliardi di evasione fiscale causati dalle società che gestiscono le slot machine”. ”Altri soldi si possono recuperare – ha aggiunto – evitando le missioni di pace, falsamente chiamate cosi’, che facciamo in Afghanistan. Le missioni di pace facciamole in Italia. Altrimenti si continua a tagliare i fondi alla sanità e alla scuola pubblica. E intanto siamo di fronte al più grande scandalo finanziario, quello del Monte dei Paschi di Siena”.

Con lo Tsunami tour il portavoce del Movimento 5 stelle sta toccando cento città in 40 giorni. Quella di Lecco è stata la 61^ tappa del tour.

GRILLO GENTE

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati