GRANDI ALPINISTI IN MOSTRA.
GIULIO MALFER INAUGURA
MONTI E SORGENTI

mostra malfer monti e sorgentiLECCO – È partita la settimana della montagna della città di Lecco. Ieri sera alle 18.00 è stata inaugurata alla Torre Viscontea in piazza XX settembre la mostra fotografica Sguardi dall’alto del fotografo trentino Giulio Malfer con i volti storici dei più grandi alpinisti.

All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Lecco Virginio Brivio, Alberto Pirovano, presidente del Cai Lecco, Emilio Aldeghi, presidente Acal e coordinatore di Monti Sorgenti, Barbara Cattaneo e Simona Piazza del Comune di Lecco. “Questa mostra, che raccoglie fotografie degli anni Novanta e Duemila, coglie la quotidianità e l’umanità di personaggi di cui siamo abituati a valutare solo le prestazioni – ha detto il sindaco Brivio –. Siamo orgogliosi che in questa iniziativa di importanza nazionale i volti di Lecco abbiano una parte così importante. È una splendida apertura per la rassegna di Monti Sorgenti che vi aspetta nei prossimi giorni con molte altre iniziative a cui vi invito a partecipare”.

mostra malfer monti e sorgenti2 “Sono contentissimo che Giulio Malfer sia finalmente a Lecco – prosegue Pirovano –. Apprezzo moltissimo il suo lavoro, perchè si ritrovano davvero le persone: il volto austere ma buono di Pino Negri, il sorriso sottile di Miro Ferrari. Queste foto mostrano una sensibilità e una conoscenza dell’alpinismo che non è commune, e che lascia trasparire la forza e insieme anche la debolezza di questi alpinisti”.

“È un onore aver portato la mostra in questa città – è intervenuto Giulio Malfer –, Lecco è la capitale dell’alpinismo e deve esserne consapevole, lo dico da trentino. Ringrazio tutta l’organizzazione di Monti Sorgenti e gli alpinisti che ho fotografato, che prima di tutto si sono fidati di me. È stato un lavoro tosto, ma ne sono orgoglioso”.

Tutti gli appassionati di montagna si sono emozionati almeno una volta di fronte ai ritratti in bianco e nero di Giulio Malfer, fotografo, giornalista e artista trentino di fama internazionale . Volti di alpinisti nelle loro espressioni più naturali e più intense, raccolti nel volume Sguardi dall’alto, che ne ritrae storia e personalità con indimenticabili primi piani. “Questi occhi di giovani, vecchi, uomini, donne, belli, brutti, introversi o guasconi hanno brillato per tutta la vita per qualcosa che la gente comune considera soltanto un pugno di sassi – ha scritto Enrico Camanni – e si sono consumati per una passione talmente irragionevole che nessuno è mai riuscito a spiegarla a un profano, nonostante i milioni di pagine consumate allo scopo in oltre due secoli di alpinismo”.

mostra malfer monti e sorgenti3La mostra, curata nell’allestimento da Marco Giudici e Adriana Baruffini, seguirà i seguenti orari: lunedì chiuso, martedì e mercoledì 9.30-14.00; giovedì, venerdì sabato e domenica 15.00-18.00.

Monti Sorgenti prosegue ora con l’Aperitivo on the rocks: da domani e fino a venerdì 20 maggio in cinque bar della città saranno organizzati aperitivi a tema e allestite vetrine con foto storiche delle mostre alpinistiche delle scorse edizioni di Monti Sorgenti. All’infopoint di Monti Sorgenti (aperto tutti i pomeriggi dal 15 al 20 maggio in piazza Garibaldi) è possible ritirare un voucher con uno sconto di 1 euro valido su un minimo di 5 euro di consumazioni presso i bar aderenti all’iniziativa:
• Frigerio Restaurant & Wine Bar in piazza XX Settembre 54
• Caffè Commercio in piazza XX Settembre 8
• Bar Manzoni in piazza Alessandro Manzoni 1
• Il Caffè di piazza Mario Cermenati 1
• Kristal Caffè di via Cavour 3

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Montagna, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati