GLI STUDENTI DEL POLI IN CINA,
LE IMPRESSIONI AL RITORNO

poli studenti cinaLECCO – Da domenica 25 giugno a sabato 8 luglio alcuni studenti del corso di laurea triennale in Ingegneria Civile e Ambientale del Polo territoriale di Lecco hanno preso parte all’International Summer Camp, organizzato dalla School of Civil Engineering dell’Università di Chongqing (Cina) e rivolto a studenti e docenti delle Università partner in progetti di scambio internazionale, tra cui la Scuola di Ingegneria Civile, Ambientale e Territoriale del Politecnico di Milano.

Gli studenti del Polo lecchese, accompagnati dalla professoressa Gabriella Bolzon, hanno trascorso due settimane dense di attività con i colleghi del posto e con altri provenienti da diverse realtà: l’Università Nazionale di Scienze e Tecnologia di Taiwan, l’Università di Bergamo, l’Università Politecnica di Wrocław (Polonia), l’Università Federale della Siberia a Krasnoyarsk (Russia), l’Università del Nevada a Reno (USA), l’Università di Wollongong e La Trobe University di Melbourne (Australia).

Il Summer Camp si è rivelato un’esperienza che, con l’alternarsi di attività scientifiche e culturali, ha offerto agli studenti importanti momenti di formazione e occasioni di integrazione e crescita culturale extracurricolare. Tra le attività formative di maggiore rilievo si segnalano i seminari su tematiche specifiche quali la progettazione e stabilità di strutture soggette a sollecitazioni indotte dal vento e le problematiche delle costruzioni in sotterraneo (foto 1), le visite a cantieri di opere di rilievo (foto 4 e 5) e ai laboratori dell’Università di Chongqing, che ospitano una delle tavole vibranti per la simulazione degli effetti dei terremoti che, per portata e dimensioni, è tra le più significative al mondo.

poli studenti cina 2

A corredo del programma scientifico si sono svolte diverse attività sociali e culturali tra cui: visite ai principali monumenti della città di Chonqing (foto 6), alle sculture rupestri di Dazu, sito monumentale patrimonio Unesco, e al “Giant Panda Breeding Research Center” a Chengdu, che si occupa della conservazione di uno dei simboli della regione del Sichuan e del Paese (foto 2 e 3).

Ecco impressioni e riflessioni dei ragazzi del Polo territoriale di Lecco al loro ritorno.

poli studenti cina 1La Cina, che a primo impatto può apparire un mondo completamente opposto a quello occidentale, è un paese che nasconde in sé un fascino unico, dato dalla fusione di vecchio e nuovo, di tradizione e innovazione. Nonostante lo sviluppo negli ultimi anni delle grandi metropoli, tale paese emerge tuttora per la sua straordinaria ricchezza culturale, ancora incontaminata.
Martina

 

Chongqing, città cresciuta sulla confluenza di due fiumi, diventata punto di incontro di persone con pensieri, culture e idee diverse, condivise insieme!
Nicola

poli studenti cina 3

Come un ponte collega due sponde, Chongqing ha unito 40 persone diverse in due settimane!
Summer Camp 2017, un’esperienza unica!
Barbara

poli studenti cina 4

Un’esperienza che può solo farti crescere: ti fa capire quanto siamo fortunati, diversi, ma al contempo uguali ed uniti!
Sara

poli studenti cina 5

 poli studenti cina 6

 

 

Pubblicato in: Cultura, Dal mondo, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati