FURTO DI PC AL MEDIAWORLD,
PER LIBERARSENE UNO VOLA
DALLA FINESTRA. DUE ARRESTI

LECCO – Hanno scelto due portatili dal reparto pc del Mediaworld di Lecco e hanno provato ad uscirne dal passaggio “senza acquisti” ma sono stati notati dal personale e bloccati. 

L’episodio giovedì pomeriggio; B.H., classe 1987 e E.G.M. , classe 1985, entrambi di nazionalità marocchina e regolari sul territorio nazionale, con vari precedenti di Polizia in particolare per reati contro il patrimonio, sono stati scoperti anche perché uno dei pc spuntava dalla borsa usata per nascondere la refurtiva. Scoperti, il primo ha ammesso le proprie responsabilità e si è offerto di pagare la merce, l’altro non voleva mostrare cosa contenesse la borsa che teneva in mano e ha alzato la voce.

Il direttore dello store ha quindi accompagnato in ufficio il malintenzionato, il quale, con la scusa di accendersi una sigaretta, ha estratto la refurtiva dalla borsa gettando il pc dalla finestra. Ma prontamente il direttore ha immortalato la scena col suo cellulare non senza irritare il ladro.

Sul posto è intervenuto personale della squadra Volante della questura cittadina, arrestando i due per furto aggravato; e imputando al più violento anche i reati di resistenza a Pubblico ufficiale e violenza privata. Processati questa mattina con rito direttissimo, E.G.M. è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria mentre B.H. aspetterà il processo nel carcere di Pescarenico.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati