FUGA DAL CARCERE DI LECCO,
PENE DIMEZZATE PER LE GUARDIE

CARCERE LECCO pescarenicoLECCO – Dimezzate in appello le pene per gli agenti di polizia penitenziaria Angelo De Vito e Domenico Stoto condannati in primo grado a 40 giorni e due mesi di reclusione (con sospensione condizionale e non menzione), responsabili dell’evasione di due detenuti durante l’ora d’aria.

Lo racconta Il Giorno. Il 18 luglio 2010 Nicodemo Romeo e Aly Amr El Fadly riuscirono infatti a fuggire dal carcere di Pescarenido, pur tornando presto dietro le sbarre. I due agenti della penitenziaria escono dal processo d’appello con pene da venti giorni per De Vito e un mese per Stoto.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati