FIAMME DAL MOTORE DEL BUS
L’AUTISTA EVITA IL PEGGIO.
RALLENTAMENTI ALLA ROVINATA

via redipuglia - rovinataLECCO – Provvidenziale l’intervento di un autista di passaggio nel contenere le fiamme che questa mattina, poco prima delle 9 in viale Redipuglia, si sono sviluppate dal motore di un pullman della linea 5.

Il mezzo aveva appena superato la fermata dell’ospedale ed era in direzione dei piani d’Erna suo capolinea, quando il fumo ha allarmato i viaggiatori e l’autista, un giovane assunto da pochissimi mesi.

Con prontezza l’uomo ha fatto scendere i pochi passeggeri presenti, spostando poi il veicolo laddove la strada si allarga, per non intralciare il traffico.
Vista la difficoltà a individuare il punto infiammato, il dipendente delle Linee Lecco ha avvisato la sede che a sua volta ha passato l’sos ai Vigili del fuoco di Lecco.

Nel frattempo, con la linea 7 Caloziocorte-Resinelli, è sopraggiunto un autista esperto che visto il fumo ha capito immediatamente da dove potesse provenire: non dal motore na dal tubo di scarico che l’usura aveva reso non più protetto dalla lana di vetro. Sapendo dove mettere l’estintore in men che non si dica ha fermato l’incendio.

Solo pochi minuti, quindi, di disagio per il traffico cittadino del sabato mattina, e apprensione per i protagonisti e i passanti. Il tutto si è risolto nel migliore dei modi. Ai due autisti sono giunte le congratulazioni di Dario Ripoli, capo dell’ufficio movimento: “Il primo autista ha avuto prontezza nel mettere in sicurezza sia gli utenti che la zona. Il secondo aiutando il collega, facendo leva sulla propria esperienza. Sono stati prioprio bravi”.

Sul posto anche i vigili del fuoco per dare l’assistenza necessaria in questi casi.

 
LEGGI ANCHE:

PULLMAN IN FIAMME SUL PONTE 
LE IMMAGINI DEI SOCCORSI

di lunedì 9 maggio

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati