0

FALLIMENTO PEREGO STRADE:
CONDANNATO A OTTO ANNI
IL COMMERCIALISTA BARONE

Dolci (foto di Lettera43)

Alessandra Dolci (foto di Lettera43)

LECCO – Sono passati oltre quattro anni dall’avvio del processo a carico di Giovanni Barone, Antonio Oliviero, Roberto Bisceglie, Ruggero Colombo, Antonio Carlomagno, Gianfranco Frierello, imputati a vario titolo nel procedimento per il fallimento delle aziende del gruppo della Perego Strade e questa mattina al Tribunale di Lecco il collegio di giudici presieduto da Enrico Manzi ha letto la sentenza, accogliendo le richieste del sostituto procuratore della Dda di Milano Alessandra Dolci.

Otto anni e sei mesi di reclusione è la pena inflitta al commercialista Giovanni Barone, ritenuto colpevole di dieci capi d’accusa, condannato anche al risarcimento del danno subito dalle quattro aziende fallite per un totale di quasi due milioni di euro, oltre che al pagamento delle spese processuali.

Assolto Antonio Oliviero, ex assessore della provincia di Milano, uno dei reati a lui iscritti è infatti caduto in prescrizione, un altro dei fatti a lui imputati non costituisce reato, mentre non avrebbe commesso un altro dei reati a lui imputati. Stessa sentenza per l’avvocato Roberto Di Bisceglie e per il commercialista Gianfranco Fariello.

Assolto il broker Ruggero Colombo perché il reato a lui contestato è caduto in prescrizione, mentre il commercialista Antonio Carlomagno è stato assolto perché il fatto non sussiste.

Manuela Valsecchi

 

 

Pubblicato in: Economia, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati