EVENTI/MUSICA SENZA FRONTIERE,
TAPPA LECCHESE PER JOYEUX
A RISCALDARE IL GELO DI MAGGIO

sandro joyeux - artiginanelli (12)

CREMENO – A sciogliere il gelo invernale alla colonia degli Artigianelli di Maggio è arrivato il caldo torrido africano. Con musiche da tutto il mondo e canti in dialetti locali, italiano e francese l’ospite della serata, il musicista franco-italiano Sandro Joyeux ha incantato il pubblico.

Le sue canzoni, basate su esperienze di viaggio e che riportano alla mente le emozioni provate nel percorso, si sono rivelate capaci di trascinare tutti i presenti regalando una serata indimenticabile ai richiedenti asilo ed allo staff di educatori. E sul palco ci sono saliti anche i migranti, prima insieme a Sandro e poi in compagnia della sua chitarra.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-valsassinanews

sandro joyeux - artiginanelli (13)

 

Pubblicato in: Cultura, Immigrazione, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati