0

ESCLUSIVA: NUOVI COLLEGI
ELETTORALI, CHE CAOS: VALLE
E COLICO TORNANO LECCHESI,
MERATE/BRIANZA ‘BERGAMASCHI’

urna elezioni voto genericoLECCO – Adesso si aprirà il dibattito e gli appassionati di politica (e soprattutto di voti) si scateneranno nel tentativo di capire cosa succederà nelle prossime – imminenti – scadenze elettorali. Perché la proposta – tecnicamente “Schema di decreto legislativo recante determinazione dei collegi della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica (480)” – che riguarda i seggi da conquistare “uno contro uno” ovvero col sistema uninominale, ancorché da vagliare prima di diventare definitiva, crea un caos inenarrabile proprio nel Lecchese.

Di seguito, i Comuni coinvolti nel nuovo CollegioLombardia 2- 08 Lecco“; sotto, le prime analisi:

COLLEGIO ELETTORALE NUOVO LECCO uninominale
gian-mario-fragomeliDi primo acchito, salta all’occhio il “rientro” a Lecco di aree a suo tempo sottratte e spostate verso la Valtellina (Colico e Valsassina) ma anche la cancellazione di ampie zone della Brianza, che dal collegio lecchese vengono trasferite in un ambito a cavallo della bergamasca: Merate, in primis, ma anche Comuni “simbolo” quali Cassago Brianza – feudo del parlamentare PD Fragomeli e in generale tanti paesi polticamente collocati a centro sinistra.

Un autentico tourbillon che, anche se come detto deve ancora essere approvato in via definitiva, rischia di sparigliare le carte e determinare una lotta feroce prima e un esito complicato poi per il voto alla Camera.

Pubblicato in: Annone, Ballabio, Calolziocorte, Città, Civate, Elezioni, Galbiate, Garlate, Hinterland, Malgrate, News, Oggiono, Olginate, Pescate, politica, Valmadrera, Valsassina, Vercurago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati