0

ESCLUSIVA/LA VERITÀ SULLA “GUERRA SANTA” AD ALTA QUOTA: COLPA NON DELLE RELIGIONI
MA DI… FACEBOOK ED ‘HATERS’

CROCE E BANDIERINE COLORATE TIBETANE foto Davide Birillo Valsecchi

Foto di Davide Birillo Valsecchi

GRIGNA MERIDIONALE – All’origine di tutto non c’è Dio, ma Facebook. Si, è vero, ci sono due contrapposte fazioni, coloro che le famose bandierine colorate le applicano un po’ dovunque nelle nostre montagne e chi invece non le vuole vedere appese alle croci.

La croce divelta in Grigna è solo l’ultimo atto di feroci scambi nel popolare social network al punto che la specifica discussione nel gruppo “Amici del Grignone” è stata chiusa dall’amministratice proprio per interrompere polemiche arrivate a picchi di odio indecenti…

> LEGGI L’ESCLUSIVA su Ballabio News - Quotidiano online di Ballabio, Morterone e Piani dei Resinelli

 

Pubblicato in: Ballabio, Città, Montagna, News, tecnologia, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati