ESCLUSIVA/MOGOL, DA MOLTENO
ALLA SIAE DALL’AMICO MONTANARI.
CHE RACCONTA A LECCONEWS…

MOLTENO – Il 10 settembre scorso Mogol, all’anagrafe Giulio Rapetti, ad 82 anni appena compiuti (il 17 agosto) è stato eletto all’unanimità presidente del Consiglio di gestione della Siae. Proprio il giorno successivo al ventennale della scomparsa di Lucio Battisti, di cui notoriamente è stato autore per anni – dal 1966 al 1980, quando si ruppe il loro sodalizio artistico.

La nomina di Mogol a capo della Società Italiana degli Autori ed Editori è un grande onore per Lecco e provincia, perché l’artista, nato a Milano, dalla fine degli anni Sessanta vive nel comune di Molteno. Lo stesso dove, nel 1973, si trasferì Lucio Battisti…

> LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA su

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati