ELEZIONI/LA LEGA SODDISFATTA:
“PREMIATI 30 ANNI DI LAVORO,
PORTIAMO A ROMA IL TERRITORIO”

sede elettorale lega lecco via fratelli cairoli stefano parolari politiche 2018 2LECCO – La sede elettorale della Lega definisce unanimemente “un successo” il risultato di questa tornata elettorale, tanto che Flavio Nogara dichiara senza mezzi termini: “Il Pd ha deluso gli elettori, ora tocca a noi”.

Secondo il commissario provinciale della Lega, Stefano Parolari, il partito sta raccogliendo i frutti di trent’anni di lavoro, svelando a tutti la propria forza. “Abbiamo sfondato in città dove prima avevamo cifre da prefisso telefonico“, per cui al Carroccio va riconosciuta la conseguente responsabilità. Citando l’enciclica Charitas in veritate di Benedetto XVI, Parolari augura ai quattro candidati presenti – Giulio Centemero, Paolo Arrigoni, Antonella Faggi e Paolo Ferrari – di “far uscire il Paese da quella che il pontefice emerito ha definito una crisi economica, etica e morale”.

sede elettorale lega lecco via fratelli cairoli paolo arrigoni politiche 2018

Centemero fa sapere di essere stato recentemente a Londra con Salvini: “Nessuno era spaventato dalla Lega, anzi desideravano conoscerci, perché noi non siamo populisti come i grillini e governiamo – strizzando l’occhio ai primi risultati delle Regionali – in due regioni significative come Lombardia e Veneto”. Tranquillizza anche sulle preoccupazioni per il calo della Borsa di Milano: “I mercati non impazziranno, saranno invece contenti di un governo a guida Salvini”.

L’ex sindaco di Calolziocorte, già senatore nella scorsa legislatura Paolo Arrigoni legge il dato elettorale come “un risultato storico che va al di là di ogni aspettativa: siamo il primo partito di destra”. Sulle sue prime azioni da senatore della XVIII legislatura assicura: “Porteremo a Roma le istanze del nostro territorio, la Lecco-Bergamo in primis. Riconosce gran parte del merito di questa vittoria a Salvini, cui affida la scelta della strategia da adottare per dare un governo al Paese. E chiude: “Porteremo la rivoluzione del buonsenso contro un declino che stava diventando quasi irreversibile”.

sede elettorale lega lecco via fratelli cairoli antonella faggi politiche 2018 2Antonella Faggi, già sindaco di Lecco e ora eletta al Senato, si dichiara “felice di non essere una quota rosa, in quanto militante da tempo nel Carroccio, ben prima che fosse istituzionalizzata la legge sulla parità dei generi. Del resto sindaco, assessore e ministro sono ruoli non di genere ma di testa”. Sul futuro da senatrice promette di tornare a risentire, a riflettori spenti, le persone incontrate durante la campagna elettorale. “Con Fontana e Salvini – aggiunge – mi fido, come si fidano gli elettori”. Infine la dedica: “Dedico questa vittoria alla mia consuocera, Silvana Mottura Campa, grande donna e poetessa, scomparsa questo pomeriggio”.

Anche Roberto Paolo Ferrari, candidato alla Camera e quasi certo della vittoria riconosce che “i numeri sono stati assolutamente positivi” sottolineando l’aver inserito nelle liste molti giovani amministratori locali. “Se sarò eletto in Parlamento – promette – non toglierò i piedi da questo territorio in cui sono ben piantati, ma farò di tutto per rappresentare le istanze dei sindaci locali, a prescindere dal loro colore politico”.

sede elettorale lega nord via fratelli cairoli faggi arrigoni centemeno parolari ferrari politiche 2018

Alessandro Tonini

 

 

Pubblicato in: Elezioni, politica, Calolziocorte, Oggiono, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati