ELEZIONI COMUNALI, ARRIVA
LA SCUOLA GD PER GIOVANI
CHE VOGLIONO CANDIDARSI

LECCO – Questa primavera buona parte dei comuni della provincia di Lecco andranno al voto per il rinnovo dei rispettivi consigli comunali. “Si tratta di un passaggio importante – osserva il gruppo lecchese dei Giovani Democratici – per il nostro territorio, in occasione del quale ci auspichiamo di vedere molti giovani impegnarsi nelle diverse liste elettorali. Tuttavia sappiamo bene che amministrare un territorio non è un “mestiere” facile: occorre impiegare tempo ed energie e inoltre occorre imparare a muoversi all’interno di un mondo sconosciuto e, a tratti, complicato. Soprattutto quest’ultimo aspetto frena i più volenterosi, che sono disposti a dare il loro impegno civico, ma temono di non essere all’altezza di quello che potrebbero essere chiamati ad affrontare una volta eletti”.

Consapevoli di tutto ciò i Giovani Democratici di Lecco propongono, a pochi mesi dalle scadenze elettorali, una scuola di formazione per amministratori, in particolare rivolta ai più giovani. Nel mese di marzo, in 4 incontri serali verranno analizzati gli aspetti più importanti dell’attività amministrativa: le competenze, i meccanismi e i ruoli del comune; l’urbanistica e il bilancio; le politiche giovanili, lo sport e le politiche sociali.

“Con questa iniziativa intendiamo rivolgerci a coloro che, a vario titolo, intendono impegnarsi nelle prossime elezioni nel proprio Comune – spiega Laura Bartesaghi, responsabile territorio per i GD di Lecco –, ma speriamo di coinvolgere tutti quei cittadini che, anche se non politicamente impegnati, vogliono comprendere di più sulla gestione del territorio e sul funzionamento dell’istituzione più vicina a tutti noi”.

Accanto a esponenti politici e figure tecniche, relatori degli incontri saranno giovani amministratori della provincia di Lecco, ragazzi e ragazze che in questi anni si sono dedicati alla cura del loro territorio, chiamati a portare la loro preziosa esperienza e a stimolare i più giovani nello spendersi in prima persona per questo “obiettivo (in) Comune”.

Nelle prossime settimane saranno resi pubblici date, luoghi, ospiti e contenuti delle serate. In calce la locandina del progetto.

 

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland, News Tags: , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati