0

ECONOMIA/2017 MOLTO POSITIVO:
CRESCONO MANIFATTURIERO
E IL VOLUME D’AFFARI DEI SERVIZI

grafico economia crescitaLECCO – Il presidente della Camera di Commercio di Lecco, Daniele Riva, intervenendo in qualità di vice presidente di Unioncamere Lombardia alla presentazione regionale dei risultati dell’indagine congiunturale del terzo trimestre 2017, ha sottolineato che la fase di crescita della produzione industriale, già evidenziata a inizio anno, è ben confermata dalle ultime rilevazioni e che le stime di Prometeia per il 2017 indicano una crescita attesa del PIL lombardo pari all’1,7%.

daniele-riva-camera-commercio-cciaa“Per quanto riguarda l’economia lecchese – spiega Riva – “nei primi nove mesi del 2017 produzione e fatturato hanno evidenziato una forte ripresa rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con ritmi di crescita superiori ai 5 punti percentuali per il comparto industriale, e oltre il 3% per le imprese artigiane. Anche gli ordini mostrano una crescita significativa:+4,8% per l’industria e +2,5% per l’artigianato. Quest’ultimo nella nostra provincia evidenzia dati superiori alla media regionale su tutti gli indicatori (produzione: Lecco +3,1%, Lombardia +2,4%; ordini rispettivamente +2,5% e +2,2%; fatturato +3,3% e +2,7%). Nell’industria la performance lecchese è migliore per produzione (+5,1% contro il +3,2% regionale) e fatturato (rispettivamente +6% e +4,9%), mentre per gli ordini la crescita è comunque vicina alla media lombarda (+4,8% contro +5,3%)”. Le buone notizie non finiscono qui; gli imprenditori lecchesi intervistati guardano al futuro con maggiore ottimismo: migliorano le aspettative riferite a produzione, domanda interna ed estera di industria e artigianato.

“A fronte di questi dati incoraggianti, non deve venir meno l’attenzione del livello istituzionale, favorendo le condizioni perché questo trend non si indebolisca, rafforzando le strategie di intervento per lo sviluppo del sistema economico con grande attenzione al capitale umano, alla necessità di formare nuove figure professionali investendo, nel contempo, sul costante aggiornamento professionale dei lavoratori”, sottolinea il presidente Riva.

>> Sfoglia qui l’intera analisi statistica

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati