DOPO LE RISSE LA SICUREZZA:
TELECAMERE E GUARDIE GIURATE
IN ZONA ORSA MAGGIORE

LECCO – L’incontro tra il questore della provincia di Lecco Filippo Guglielmino e Carlo Sormani, titolare della discoteca Orsa maggiore ha portato ad adottare alcune misure di sicurezza passive per scoraggiare episodi di liti, diverbi che si sono tramutati in risse che si sono verificati durante la notte all’esterno del locale e nel parcheggio vicino.

Oltre al personale di sicurezza, verranno poste all’esterno del locale in orario notturno e due guardie giurate dell’Istituto di Vigilanza Sicuritalia. Si è deciso inoltre di potenziare l’illuminazione esterna e di installare ulteriori telecamere nel parcheggio.

L’iniziativa si inserisce in un’idea di sostegno tra pubblico e privato, che vuole usare le risorse disponibili per attribuire una responsabilità ad ampio raggio a chi organizza eventi, spettacoli ed altre iniziative, fermo restando il ruolo delle forze dell’ordine nelle mansioni di controllo ed intervento.

Queste misure sono già state messe in atto e verranno completate entro la settimana prossima per garantire un buon livello di prevenzione, che consenta il libero accesso ad un luogo di divertimento, frequentato da persone di tutte le età, senza che vengano lasciate zone incontrollate nelle vicinanze.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Hinterland, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati