DONNA DI LECCO IN TRANCE
ALL’OSTENSIONE DELLA SINDONE:
“HO IL DIAVOLO IN ME”

TORINO – Sembrava un ordinario venerdì pomeriggio di metà giugno al Duomo di Torino, dove, dal 19 aprile, è in corso l’ostensione della Sindone. Poi arrivò lei, una donna di Lecco, a sconvolgere la quiete dei fedeli.

Come hanno raccontano alcuni presenti, la donna, giunta dinanzi alla Sindone, è entrata in trance e ha iniziato a pronunciare frasi in una lingua sconosciuta, prima di cadere a terra e iniziare a muovere la testa a scatti, in modo innaturale. “Sembrava una scena di un film horror”, raccontano i testimoni. L’incredibile scena è durata circa una decina di minuti, dopodiché la donna si è alzata e, come se nulla fosse successo, se n’è andata.

La donna, che sostiene di essere posseduta dal demonio, non sarebbe nuova a episodi analoghi, tanto che già un esorcista milanese si era occupato di lei.

Lo sconcertante episodio è stato raccontato da la Repubblica.

torino sindone

M.C.

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Religioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati