0

DOMENICA LE COMMEMORIAZIONI
DELLA BATTAGLIA DI ERNA
DOVE NACQUE LA RESISTENZA

battaglia erna cippi ANpiLECCO – Domenica ai Piani d’Erna la rievocazione della battaglia d’Erna, primo episodio di resistenza al nazifascismo nel lecchese che si svolse tra il 17 e il 20 ottobre del 1943.

Alle 11 una delegazione dell’Anpi ricorderà il sacrificio di partigiani e militari per il riscatto dell’Italia e per la sua libertà, raccontando in particolare la vicenda umana di Vera Ciceri Invernizzi, antifascista e partigiana in Erna.

Rendendo omaggio ai Caduti si ricordano e attualizziamo i valori della Resistenza che sono la base della Costituzione Repubblicana. Interverranno rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e Provinciale di Lecco. Commento musicale dell’Orchestra Majakovskii .

 

Su queste verdi distese il 17 ottobre 1943, uomini di un’Europa ancora schiava, raccolti nella formazione CARLO PISACANE, ugualmente fidenti nella Libertà e nella Giustizia, guidati dall’acquatese Gaetano Invernizzi, detto ‘Bonfiglio’, reduce da ventuno anni di esilio e di carcere fascista, affrontarono soverchianti forze naziste, dimostrando in armi che la tirannide era destinata alla fine. Da quel primo nucleo di Erna e dai gruppi di Campo de Boi, Piani Resinelli, della Val Varrone e della Valsassina, la rivolta di Lecco e del territorio era destinata a crescere ed a travolgere la dominazione nazifascista.
(Messaggio sul cippo d’Erna)

 

Pubblicato in: Città, Eventi, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati