0

DOCUMENTI FALSI PER MIGRANTI, SGOMINATA ORGANIZZAZIONE
IN BRIANZA, UNDICI ARRESTATI

polizia volante_MONZA – Sono 171 gli indagati dalla Procura di Monza (11 destinatari di misure cautelari), in seguito delle indagini della Polizia del capoluogo brianzolo su un’organizzazione criminale che favoriva l’immigrazione clandestina e la permanenza illegale sul territorio nazionale, tramite la creazione di documentazioni false per i permessi di soggiorno.

Secondo il quotidiano on line MBNews, “è emersa la figura di un commercialista brianzolo, unitamente a titolari di ditte fittizie, tramite le quali assumere cittadini stranieri”. E sarebbero più di trenta le società fantasma individuate, per un totale di millecinquecento dipendenti. “Il volume di affari dell’associazione si aggirava sui tre milioni di euro circa l’anno”.

Pubblicato in: Hinterland, Immigrazione, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati