0

DIFFAMA LA EX SU FACEBOOK,
PER IL TRIBUNALE È REATO.
35ENNE LECCHESE PATTEGGIA

tribunale lecco 11LECCO – Cinque mesi e dieci giorni la pena patteggiata da C.F., 35enne lecchese, per il reato di diffamazione attraverso social nei riguardi della ex compagna.

Dopo la separazione l’uomo aveva lanciato alla donna alcuni messaggi diffamatori via Facebook, raggiungendo anche gli occhi di amici e conoscenti. La donna, considerato il ripetersi degli episodi e rivelatasi vana la richiesta di interrompere quella pratica, lo ha denunciato.

L’uomo ha quindi chiesto di patteggiare in quello che si affermerà come uno dei primi casi in cui è stato chiamato a pronunciarsi il Palazzo di giustizia della nostra città per il reato di diffamazione tramite social network

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati